ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XIV - n. 06 - Giugno 2022

  Ultimissime



Le Sezioni Unite si esprimono sulla divisione di un immobile in comproprietà di due coniugi legalmente separati adibito a casa familiare.

   Consulta il PDF   PDF-1   

Corte di Cassazione, SS.UU., sent. del 9 giugno 2022, n. 18641.

Le Sezioni Unite, pronunciando su questioni di massima e di particolare importanza, hanno affermato che, in sede di divisione di un immobile in comproprietà di due coniugi legalmente separati, già adibito a casa familiare, l’attribuzione del cespite in proprietà esclusiva al coniuge assegnatario configura una causa automatica di estinzione del diritto di godimento di cui quest’ultimo è titolare, che, pertanto, non potrà avere alcuna incidenza sulla determinazione del conguaglio dovuto all’altro coniuge comproprietario dell’immobile, cui va conferito un valore economico pieno e corrispondente a quello venale di mercato.