ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XII - n. 02 - Febbraio 2020

  Ultimissime



La Cassazione sulla configurabilità del reato di violazione obblighi di assistenza familiare in caso di scioglimento del matrimonio.

   Consulta il PDF   PDF-1   

Corte di Cassazione, Sez. VI, sent. del 07 febbraio 2020, n. 5236.

La Sesta Sezione ha affermato che non è configurabile il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio di cui all’art. 570-bis cod. pen. qualora l’agente si sia attenuto agli impegni assunti con l’ex coniuge per mezzo di un accordo transattivo modificativo delle statuizioni patrimoniali contenute nella sentenza di divorzio, ancorché non omologato dall’autorità giudiziaria.