ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XIV - n. 08 - Agosto 2022

  Ultimissime



Ammissibilità dell’appello al Consiglio di Stato avverso una sentenza del TAR Sicilia. Pronuncia del Consiglio di Stato.

   Consulta il PDF   PDF-1   

Consiglio di Stato, Sez. III, ord. del 13 luglio 2022, n. 5921 – Pres. Corradino, Est. Ferrari

La terza sezione del Consiglio di Stato deferisce all’Adunanza plenaria il quesito in ordine alla proponibilità, dinanzi al Consiglio di Stato, di un appello avverso una sentenza del T.a.r. per la Sicilia (sede di Palermo o sezione staccata di Catania), ai fini della corretta instaurazione di un rapporto processuale suscettibile di proseguire dinanzi al competente Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana, ovvero se esso comporti la inammissibilità della impugnazione.

È deferita all’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato la seguente questione di diritto: “se l'appello proposto dinanzi al Consiglio di Stato avverso una sentenza del Tar per la Sicilia (sede di Palermo o Sezione staccata di Catania) configuri una ipotesi di inammissibilità dell'impugnazione e di conseguente passaggio in giudicato della impugnata sentenza, ovvero valga ad instaurare un valido rapporto processuale suscettibile di proseguire dinanzi al competente Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione siciliana attraverso il meccanismo della riassunzione a norma dell'art. 50 cod. proc. civ.”.