ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XIII - n. 06 - Giugno 2021

  Ultimissime



Consiglio di Stato: l’appello cautelare contro il decreto presidenziale ha carattere eccezionale.

   Consulta il PDF   PDF-1   

Consiglio di Stato, Sez. II, dec. del 4 maggio 2021, n. 2289.

E’ inammissibile l’appello cautelare contro il decreto presidenziale per il chiaro disposto dell’art. 56 c.p. a., che espressamente ne stabilisce la non appellabilità, fatta salva, nel caso del tutto eccezionale, l’appellabilità qualora abbia un contenuto decisorio tale da definire in maniera irreversibile la materia del contendere, come nel caso in cui la decisione monocratica in primo grado non abbia affatto carattere provvisorio ed interinale ma definisca o rischi di definire in via irreversibile la materia del contendere, come negli eccezionali casi di un decreto cui non segua affatto una camera di consiglio o in cui la fissazione della camera di consiglio avvenga con una tempistica talmente irragionevole da togliere ogni utilità alla pronuncia collegiale con incidenza sul merito del giudizio (di talché residuino al limite questioni risarcitorie), dovendo in tali casi intervenire il giudice di appello per restaurare la corretta dialettica fra funzione monocratica e funzione collegiale in primo grado. ​​​​​​​