ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XIV - n. 06 - Giugno 2022

  Ultimissime



Conseguenze dell'omessa indicazione nel bando di gara del requisito dell'iscrizione nella White List. Pronuncia del TAR FVG.

   Consulta il PDF   PDF-1   

 TAR FVG, sent. del 16 maggio 2022, n.230.

L'omessa indicazione all'interno del bando di gara, tra i requisiti di partecipazione, dell'iscrizione alle cd. white list, non costituisce una lacuna della lex specialis rispetto ad una regola imperativa chiara ed inequivoca, né comunque impedisce il raggiungimento del risultato di interesse pubblico cui è preordinato lo svolgimento della gara. Giacché, pur in assenza di clausola escludente, i controlli antimafia saranno pur sempre effettuati nei confronti dell'impresa aggiudicataria, così garantendo l'amministrazione circa la qualità del proprio contraente.