ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XI - n. 08 - Agosto 2019

  Ultimissime



Il Consiglio di Stato rimette all’Adunanza Plenaria la questione se l’incorporante possa o meno essere ritenuta responsabile del danno ambientale cagionato dall’incorporata

Cons. di Stato, Sez. IV, Ord. n. 2928 del 7.5.2019
   Consulta il PDF   PDF-1   

La Sezione Quarta del Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale, non si è definitivamente pronunciata, disponendone il deferimento all’Adunanza Plenaria, sulla questione secondo cui una società che abbia incorporato un’altra società (direttamente o tramite incorporazioni intermedie) nel regime anteriore alla modifica del diritto societario non possa essere considerata essa stessa, ai sensi e per gli effetti dell’applicazione dell’art. 17 del “decreto Ronchi” (e, in seguito, degli articoli 242 e ss. del d.lgs. n. 152 del 2006), soggetto direttamente responsabile dell’inquinamento posto in essere dalla incorporata.