Privacy


Informativa sulla Privacy.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, con la presente, si informa l’utente che IlDirittoAmministrativo.it tratterà i dati personali da lui forniti nel rispetto della normativa di riferimento sopra richiamata.
L’inserimento dei dati da parte dell’utente è facoltativo, tuttavia l’eventuale rifiuto o limitazioni all’utilizzo dei dati potrebbe comportare l’impossibilità di procedere ai puntuali adempimenti degli obblighi fiscali, contrattuali e di legge.

I dati personali trattati sono esclusivamente quelli forniti dall’utente volontariamente e nel momento in cui effettua la registrazione all’interno del sito IlDirittoAmministrativo.it. Al momento della registrazione potrebbero essere chieste ulteriori informazioni differenti dai dati anagrafici, come le sue preferenze in ambito giurisprudenziale e sulla tipologia dei corsi organizzati. Questi dati potranno essere utilizzati per comunicazioni di Marketing personalizzate, che verranno prevalentemente inviate via email, posta ordinaria, ed eventualmente, via servizi multimediali di telefonia mobile.

I dati inseriti spontaneamente dall’utente saranno trattati per finalità statistiche, commerciali, di marketing, di profilazione, gestionali e promozionali. Per l’ottemperanza delle finalità sopra riportate, i dati potranno essere trattati in forma cartacea o con strumenti elettronici. I dati potranno essere comunicati ad alcuni soggetti, quali:

-Autorità pubbliche ed organi di vigilanza;
-Partner commerciali o società del gruppo;
-Banche o istituti di credito nell’ambito della gestione finanziaria dell’impresa;
-Dipendenti e collaboratori de IlDirittoAmministrativo.it in qualità di Responsabili o Incaricati per il trattamento dei dati oggetto di questa informativa;

Il titolare del trattamento è Atena alta Formazione S.r.l., sede legale e amministrativa in Siracusa, via Francofonte n. 2. Il responsabile del trattamento è il legale rappresentante, consigliere delegato de IlDirittoAmministrativo.it.

Tutti i dati verranno conservati anche dopo l’eventuale cessazione del rapporto con l’utente considerato, per l’effettuazione di tutti gli adempimenti connessi o derivati.
L’utente potrà esercitare tutti i suoi diritti di accesso ai dati personali secondo le modalità presentate dall’art. 7 del codice della Privacy presentato di seguito.

Decreto legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.