ISSN 2039 - 6937  Registrata presso il Tribunale di Catania
Anno XI - n. 05 - Maggio 2019

  Ultimissime



La Corte Costituzionale chiede alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea di chiarire il diritto di non rispondere alle domande della Consob per chi sia sospettato di market abuse

Corte Cost., Ordinanza n. 117 del 10.5.2019
   Consulta il PDF   PDF-1   

Con l’ordinanza n. 117 del 10 maggio 2019, la Corte Costituzionale ha chiesto alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea di stabilire, in via pregiudiziale, se per il diritto comunitario chi è sospettato di market abuse abbia il diritto di non rispondere alle domande della CONSOB nell’ambito della sua attività di vigilanza sui mercati finanziari.

I giudici di Lussemburgo, quindi, dovranno chiarire se il “diritto al silenzio” che spetta a chi potrebbe essere incolpato di un reato valga anche davanti alla CONSOB per gli illeciti di sua competenza.